Non so se avete mai notato che gli africani, siano essi tunisini, marocchini, senegalesi, algerini (.. and so on) hanno sempre denti bianchissimi.. beh, siccome è una cosa che a me ha colpito molto, l’estate scorsa ho chiesto ad un mio amico quale fosse il loro prodotto magico!

Lui non mi ha risposto ma mi ha portato in un negozio di spezie e ha chiesto qualcosa al tizio che vi stava dentro (ovviamente io non ho capito nulla! @_@), poi è uscito con un sacchettino con dentro una corteccia e mi ha spiegato che i loro nonni gli hanno tramandato l’uso di quella corteccia, chiamata fawak (si pronuncia suek), che non solo fa diventare i denti bianchissimi, ma oltre alla pulizia, impedisce e previene le gengiviti e disinfetta il cavo orale… meglio di un colluttorio!!!

Ovviamente tornati a casa ho voluto subito provarlo.. praticamente se ne spezzetta un pezzetto, lo si lava sotto l’acqua fredda, lo si appoggia sull’indice e si inizia a strofinare sui denti, sia superiori che inferiori! Il sapore non è molto gradevole e un pochino pizzica, ma poi, dopo il risciaquo con il normale spazzolino, si ha una bella senzazione di freschezza in bocca!!

Una piccolissima controindicazione.. il fawak dà alle gengive e alle labbra una colorazione rossastra che scompare solo dopo 5/6 ore!!! :@ A me questo piccolissimo particolare il mio amico non l’aveva detto, e così il pomeriggio sono dovuta andare a lavorare con tutte le labbra marroni! Sembrava avessi il rossetto! :@ Quindi il mio consiglio, semmai vi dovesse capitare di voler comprare il fawak in qualche erboristeria, è quello di utilizzarlo la sera prima di andare a nanna!!!

Vi mostro com’è fatta questa corteccia fawak, siccome ne ho fatto una scorta per l’inverno!!! (Quella sulla carta stagnola, è una mini porzione, quella che si dovrebbe utilizzare per una ‘lavata’)

Annunci